La Rete di Mutuo Credito

Aprire un’Area con il nostro supporto professionale

Avviare un territorio all’uso di una moneta complementare, “mezzo di scambio” locale, è un percorso che richiede precisi passi, non derogabili. Unendoti alla Rete di Mutuo Credito e condividendo le regole di scambio presenti nelle Aree collegate, potrai acquisire ciò che è necessario a creare un sistema locale che renda produttivo l’impegno profuso, con il supporto operativo di chi è già attivo.

  • Accompagnamento nell’analisi del proprio contesto;

  • Supporto nelle fasi di avviamento;

  • Trasferimento delle competenze acquisite;

  • Supporto all’uso della tecnologia;

  • Passaggio esperenziale pratico;

  • Inclusione nei team di lavoro fra Aree;

Strumenti tecnologici avanzati

Utilizzare una piattaforma per la gestione delle Aree di scambio, non solo come sistema di pagamento, è basilare per organizzare circuiti indipendenti e collegati. La Rete si avvale della piattaforma web sviluppata (ed in continua evoluzione) da Sargo  appositamente per curare ogni aspetto delle attività. Alcune funzioni:

  • Conti Correnti in Crediti e Buoni Circolari;

  • Carte di Mutuo Credito abilitate ai 2 sistemi di pagamento;

  • Pagamenti veloci con QR code;

  • Ricerche di Aderenti, beni e servizi con georeferenziazione;

  • Monitoraggio e gestione contabile della Rete;

  • Diritti di accesso diversi per livello personale;

  • Creazione e invio offerte e comunicazioni;

I mezzi di pagamento

rete di mutuo credito

Crediti

I crediti e i debiti che si generano dagli scambi vengono saldati rispettivamente con l’acquisto e la vendita di beni e servizi all’interno del circuito, in un secondo tempo, tramite conti correnti in unità di conto (1 Euro = 1 Credito).

Buoni Circolari

Sono speciali Buoni acquisto, anch’essi “valore” circolante da compratore a venditore. Emessi dal circuito ed assegnati a privati e aziende, sono Buoni da utilizzare in % verso le aziende, e fra privati possono circolare anche al 100% dell’importo  (1 Euro = 1 Buono Circolare).

Aderire per creare valore

mutuo credito

Imprese e professionisti

Aziende, professionisti, tutti i titolari di P.IVA, possono promuovere i loro beni e servizi attraverso gli strumenti messi a disposizione dalla Rete di Mutuo Credito.

Le aziende hanno a disposizione un mercato in più su cui effettuare compravendite senza problemi di liquidità.

Privati e Associazioni

Anche i privati e le associazioni possono partecipare alle Reti di scambio, ottenendo anch’essi benefici effettuando compravendite e scambi con le imprese ma anche fra privati.

Puoi convertire in potere di acquisto ciò che non utilizzi più, ma anche offrire i tuoi servizi non professionali.

enti locali

Enti territoriali

La Rete di Mutuo Credito, grazie all’esperienza di oltre 10 anni, si propone come partner di progetto per Enti territoriali che vogliano proporre questi sistemi al proprio territorio.

Un Comune può promuovere una Rete di scambio fornendo supporto a diversi livelli nella realizzazione del sistema.

Come funziona, in 2 minuti

Finanziare il proprio welfare locale

Il ridimensionamento del welfare state obbliga a nuove soluzioni; organizzare questi servizi in moneta complementare è alla portata di imprese e cittadini.

Smobilizza i crediti in sofferenza

crediti debiti

Dare spendibilità ai crediti incagliati, alleggerire posizioni debitorie in sofferenza e ferme da tempo è possibile grazie al compensazione in Mutuo Credito.

News ed approfondimenti

University of Westminster, 1 convegno ABC Economics

Londra 9/2/2015  – Ha riscosso un lusinghiero successo di critica e di pubblico il convegno ABC Economics #economiareale, svoltosi a Londra lo scorso 7 febbraio presso la University of Westminster. [...]

3° Rapporto sull’impatto della crisi nei paesi deboli UE

Il terzo rapporto di monitoraggio dell’impatto della crisi economica in sette “paesi deboli” dell’Unione Europea(Italia, Portogallo, Spagna, Grecia, Irlanda, Romania, Cipro), curato da Caritas Europa, contiene una serie di dati, [...]

Il baratto come ricchezza

A TV2000, all'interno del programma "Siamo noi", si parla di baratto, antica formula di scambio economico che la crisi sta rilanciando tra le aziende.

Imprese e RSI: economia di scambio e condivisione

Qual è il rapporto tra responsabilità sociale d’impresa, social innovation e sharing economy? Di questi ed altri temi si è parlato mercoledì 3 dicembre 2014 in un convegno molto partecipato [...]

Monete complementari a Matera

Si è tenuto a Matera, il 28-29-30 novembre, un convegno che si proponeva come punto di partenza culturale per la precisa definizione delle pratiche e delle idee collegate al mondo [...]

Sempre al baratto si torna…

Dal baratto all’oro, alle monete, alle carte. Ma sempre al baratto si torna di Alessandro Cardulli  -   fonte ilVelino/AGV NEWS L’ingresso prepotente delle monete, di metallo e poi cartacee, [...]

Vuoi creare la tua Rete locale?

Avviare un territorio all’uso di una moneta complementare, “mezzo di scambio” locale, è un percorso che richiede precisi passi, non derogabili. Sono necessari un mix di conoscenze e competenze che Rete di Mutuo Credito ha maturato in più di 10 anni di lavoro multi settoriale, per acquisire ciò che è necessario a creare un sistema che raggiunga i suoi obiettivi, nel rispetto dei limiti di legge, a costi ragionevoli.

  • Definizione e costruzione del modello di moneta;
  • Aspetti legali e di conformità normativa;
  • Processi di business design e sostenibilità degli aspetti finanziari;
  • Costruire e configurare l’infrastruttura IT;
  • Struttura di governance e l’organizzazione amministrativa;
  • Processi e procedure, controllo e monitoraggio generale;
  • Formazione del personale, anche al lavoro in team;
  • Marketing e diffusione del progetto;