SCAMBIARE BENI E SERVIZI

Di fronte alla stretta creditizia ed all’asfissia del consumo si hanno solo 2 scelte: rinunciare o rilanciare!

Le aziende, i professionisti, gli imprenditori che hanno dato vita alla Rete di Mutuo Credito hanno deciso di rilanciare, facendo rete sul proprio territorio.

I VANTAGGI

E FARNE IL PROPRIO DENARO

Nella Rete di Mutuo Credito gli Aderenti scambiano beni e servizi, che divengono la propria moneta di pagamento.

Il potere di acquisto del proprio dei propri beni e del proprio lavoro è reso “liquido” e spendibile grazie ai moderni sistemi monetari compensativi.

Per il fisco

Il Tavolo sociale

La Rete di Mutuo Credito vuole operare all’interno dei criteri di Responsabilità Sociale di Impresa e delle pratiche di economia e finanza solidale.

Come?

Finanziare il proprio Welfare locale

Il ridimensionamento del welfare state obbliga a nuove soluzioni; organizzare questi servizi in moneta complementare è alla portata di imprese e cittadini

Come?

Smobilizza i crediti in sofferenza

Dare spendibilità ai crediti incagliati, alleggerire posizioni debitorie in sofferenza e ferme da tempo è possibile grazie al compensazione in Mutuo Credito.

Come?

Organizza la tua Rete locale

Avviare un territorio all’uso di una moneta complementare, “mezzo di scambio” locale, è un percorso che richiede precisi passi, non derogabili. Sono necessari un mix di conoscenze e competenze che Sargo ha maturato in più di 10 anni di lavoro multi settoriale, per acquisire ciò che è necessario a creare un sistema che raggiunga i suoi obiettivi, nel rispetto dei limiti di legge, a costi ragionevoli.

Cosa facciamo con voi
  • Definizione e costruzione del modello di moneta;
  • Aspetti legali e di conformità normativa;
  • Processi di business design e sostenibilità degli aspetti finanziari;
  • Costruire e configurare l’infrastruttura IT;
  • Struttura di governance e l’organizzazione amministrativa;
  • Processi e procedure, controllo e monitoraggio generale;
  • Formazione del personale, anche al lavoro in team;
  • Marketing e diffusione del progetto;

Dove è il valore?

Riprendiamo un editoriale di Alessandro Pedone su www.aduc.it, Associazione per i diritti degli utenti e [...]

Innovazione, community, territorio

E' nata prima l'innovazione sociale o il bisogno che porta ad innovare?  Può una idea [...]

Assieme al BUS a Reggio Emilia

Reggio Emilia: una nuova Area di gestione autonoma Dal 15 maggio il BUS di Reggio Emilia, circuito [...]

La Sharing Economy a Rimini Wake Hub

Rimini ospiterà per la prima volta una giornata-evento che coinvolgerà i principali “makers” della città, [...]

Vedi altri articoli

Come funziona, in 2 minuti

Un esempio di economia collaborativa