Crediti in sofferenza

Home/Aziende e professionisti/Crediti in sofferenza

crediti incagliatiAlleggerire posizioni debitorie, dare spendibilità ai crediti incagliati e in sofferenza fermi da tempo è possibile, attraverso l’entrata nella Rete di Mutuo Credito.

Il problema maggiore di questo periodo è l’aumento dei crediti in sofferenza, fermi e da incassare anche da aziende solide, con il conseguente rallentamento dei nostri pagamenti verso i fornitori e le ripercussioni di ogni genere che viviamo e vediamo attorno a noi. Possiamo aiutarti a smobilizzare quei crediti o, se hai pendenze con i fornitori, possiamo aiutarti a chiuderne alcune. La maniera migliore è incassare o pagare quelle pendenze grazie ai crediti derivanti dall’attività nella Rete di Mutuo Credito.

Chiaramente noi non compriamo i vostri crediti; i tuoi debitori possono mettere a disposizione i propri beni e servizi nel circuito, vincolando l’accesso e l’operatività al trasferimento di tanti crediti quanto è la tua esposizione in Euro nei loro confronti, per te potere di acquisto su beni e servizi reperibili nella Rete. Puoi offrire ai tuoi creditori l’entrata nella Rete, con eguale procedura.

I vantaggi sono in ogni caso per entrambi. La volontà delle parti di accedere a questa forma di “riconciliazione” ha un passo obbligatorio: sospendere ogni azione legale.  Un atto concreto per  tornare a stringersi la mano e per attivare un meccanismo di riduzione del debito e delle sofferenze (esplose dal 2007) ripagabili molto più facilmente in beni e servizi che in moneta, oggi scarsa.

Il team della Rete di Mutuo Credito valuterà ogni singolo caso, fornendo consulenza e assistenza per avviare un piano di ripianamento e consolidamento dei tuoi debiti o crediti. Contattateci per ogni informazione.